Questo sito utilizza i cookie
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza.
×
Universo Ipazia per un consapevole benessere
 x 

0

Descrizione:

Il meliloto comune (appartenente alla famiglia delle Fabacee o Leguminose), è conosciuto in botanica con il nome Melilotus officinalis; si tratta di una pianta erbacea annuale, bienne o perenne alta circa 80 cm. La droga è costituita dalle sommità fiorite e dalle foglie.

Composizione chimica:

Il fitocomplesso è composto principalmente da: cumarine (in particolare 5,6-benzo-β-pirone), melilotina, glucosidi cumarinici dell'acido o-idrossi cinnamico (melilotoside), flavonoidi (kaempferolo, quercetina), molecole terpeniche, saponine e tannini.

Storia ed uso tradizionale:

L’uso tradizionale prevede l'infuso di meliloto, dal sapore estremamente gradevole ed aromatico, nelle cefalee, come digestivo (dopo i pasti) come antispasmodico e anche nell'insonnia dei bambini e degli anziani.
L’attenzione verso gli effetti di questa specie vegetale ha trovato origine dall’osservazione di una diffusa sindrome emorragica che colpì alcuni capi di bestiame nel Wisconsin nei primi anni ’30. Venne rilevato che il bestiame, dopo l'ingestione di cospicue quantità di meliloto e trifoglio deteriorate, presentava episodi emorragici attribuibili ad un calo dei livelli di protrombina nel plasma, collegato alla presenza di derivati cumarinici nelle piante di meliloto ingerite. Nel 1941, venne sintetizzato per la prima volta il dicumarolo, che divenne presto il precursore degli antiaggreganti di sintesi di tipo dicumarolico (es. warfarin). Il dicumarolo responsabile dell’attività sulla coagulazione sanguigna non è presente nella pianta fresca né nei suoi derivati ma si tratta esclusivamente di un prodotto della fermentazione avvenuta in condizioni ambientali particolari.

Applicazioni:

Passando dagli usi tradizionali ai successivi studi chimici e farmacologici condotti, si è arrivati oggi ad impiegare estratti standardizzati e titolati di meliloto in diverse forme farmaceutiche, sia sistemiche sia topiche, per migliorare il tono delle pareti venose e per ridurre la permeabilità capillare. Il meliloto si usa inoltre per ristabilire la funzionalità del plesso emorroidario e per il drenaggio dei liquidi corporei.



La nostra linea per un consapevole benessere

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità in merito al nostro Blog e per usufruire di coupon sconto e offerte esclusive riservate ai clienti di UniversoIpazia
Privacy e Termini di Utilizzo
Dietofarm S.p.a
Strada dell'Assenzio 11
Repubblica San Marino,
+39 0549 970137
http://www.universoipazia.it

 

Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Universo Ipazia
Privacy e Termini di Utilizzo
Newsletter