Questo sito utilizza i cookie
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza.
×
Universo Ipazia per un consapevole benessere
 x 

0

Tempo di lettura circa 3min e 30
Siamo nell’ultimo mese che percepiamo come vero inverno.
Inganniamo il corpo con la vita frenetica, gli appuntamenti e gli impegni di sempre. Ci copriamo con caldi piumini, abbiamo case riscaldate e molto cibo ma il corpo ha esigenze sue e una sua memoria ancestrale.
Non è trascorso poi così tanto tempo da quando l’acqua calda non scorreva abitualmente nelle nostre case e il riscaldamento non era costante e garantito, così come l’abbondanza di cibo. Il corpo se ne ricorda, cercando in questi periodi di risparmiare le sue risorse.

 

 

Facciamo parte della natura e dei suoi cicli anche se non ne teniamo conto e ci sforziamo di mantenere gli stessi ritmi in ogni momento del giorno e dell’anno perché così ci impone la vita moderna che viviamo.

E’ anche vero che così facendo ci sarà sempre qualche periodo nel quale ci sottoponiamo a sforzi eccessivi perché la nostra indole sarebbe diversa.

C’è chi con molta luce e caldo si sente bene ed energico e chi si sente spossato, c’è chi ama l’inverno con il freddo e il grigio e chi ne rimane oppresso.

Io ne rimango oppressa. Ad esempio.

La medicina tradizionale cinese, che ha un vero approccio olistico e considera l’uomo come parte dell’universo, condizionato dalle energie che in esso fluiscono, considera l’inverno come il periodo massimamente Yin, quello della notte, del buio, del freddo, quello della lentezza e appunto dell’inverno.

E’ il periodo in cui il seme riposa sotto la terra in attesa dell’esplosione primaverile e anche noi dovremmo accettarlo e conformarci il più possibile a questi ritmi, accettando i momenti di riposo, di ozio, del ritirarci in noi stessi e riposare bene, leggere, godere della buona compagnia e della buona solitudine.

Sforzarci sempre di andare contro natura porta a lungo andare a forme di stress, di cattivo riposo, di nervosismo.

Secondo questo approccio la salute e il benessere sono considerati una questione di equilibri e per armonizzare le energie, d’inverno dovremmo aiutarci con l’alimentazione cercando di:

  • - consumare con moderazione cibi freddi e preferirne di tiepidi
  •  limitare le verdure crude e nel caso evitare di mangiarle alla sera
  •  arricchire il cibo con spezie “riscaldanti” come cannella e pepe
  •  aumentare il consumo di riso integrale, miglio e frutta secca

Il segreto quindi è vivere in sintonia con l’ambiente che ci circonda e d’inverno conservare la nostra energia senza disperderla (proprio come fa il seme dentro la terra) seguendo il più possibile i ritmi della luce naturale andando a riposare presto.

Si tratta di una fase di naturale "riposo" invernale, si è vivi e vitali anche se in apparenza un po' meno attivi verso l'esterno.

Nella medicina tradizionale cinese all’inverno è associato l’elemento Acqua e i Reni sono l’organo collegato all’Acqua,.

I Reni conservano la nostra energia vitale e se sono forti nutriranno al meglio gli organi collegati.
Se sono deboli potremmo avere problemi di pelle e capelli spenti, dolori alle articolazioni e scarsa capacità di concentrazione.
E’ valido ciò che abbiamo detto a proposito dell’idratazione in questo articolo del blog. clicca qui → tu e l'acqua

Anche d’inverno quindi ricordiamoci di idratarci adeguatamente per evitare debolezza, malanni e ritenzione idrica.
Sì perché se al corpo dai poca acqua... lui la tratterrà tutta nei tessuti!

E’ però il periodo nel quale possiamo approfittarne per prenderci più cura di noi stessi, scegliendo i cibi e cucinandoli con calma, restando in bagno più a lungo, rinnovando la pelle soffocata dagli abiti con esfolianti e nutrendola con prodotti dolci e restitutivi.
Possiamo dedicarci a pratiche come lo yoga, lo stretching o il Pilates (hai letto il nostro articolo sul Pilates?! clicca qui→ Il Pilates.Non l'hai ancora provato?!) per mantenere le articolazioni morbide senza stressare l’organismo.

Allora dai, rallentiamo pure senza sensi di colpa i nostri ritmi di vita rivolgendo l’attenzione all’interno di noi stessi, per essere pronti a sbocciare in primavera.

Accettiamo i silenzi e la lentezza che preparano il corpo alla nuova energia di primavera, quando avremo tante cose da fare.

Non vedo l’ora!

Universo Ipazia



Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità in merito al nostro Blog e per usufruire di coupon sconto e offerte esclusive riservate ai clienti di UniversoIpazia
Privacy e Termini di Utilizzo
Dietofarm S.p.a
Strada dell'Assenzio 11
Repubblica San Marino,
+39 0549 970137
http://www.universoipazia.it

 

Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Universo Ipazia
Privacy e Termini di Utilizzo
Newsletter