Questo sito utilizza i cookie
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza.
×
Universo Ipazia per un consapevole benessere
 x 

0

Tempo di lettura stimato: 5 minuti

Il mito della magrezza è una trappola, un concetto moderno nato su stereotipi fasulli e imposti dalla pubblicità, da altre culture, da mercati che vendono magie.

 ragazze vintage universoipazia

C’è chi nasce esile di costituzione, è nel suo DNA.

C’è chi nasce strutturalmente più robusto, è nel suo DNA. 

Se chi è più robusto si ostina a diventare sottile si sottopone ad una vita di sofferenze e frustrazioni. 

Chi accetta la propria la propria struttura  naturale e si impegna a mantenere il proprio corpo in salute e in forma rispettandone la conformazione, esaltandone i pregi, rafforzandone i punti deboli, ecco, questa sarà una persona serena, appagata e BELLA. 

Chi è a proprio agio con se stesso risplende di luce propria, non si impone dei canoni inventati da altri, cerca i modi per vivere bene e questo si riflette nei rapporti con gli altri. 

Ma cosa vuol dire essere magri?

Non certo essere sottili. Questa è una caratteristica intrinseca, o lo sei o non lo sei e se ti costringi ad una magrezza innaturale probabilmente sarai una persona più debole psicologicamente, fisicamente, nell’affrontare infortuni o malattie.

Essere magri vuol dire non avere grasso in eccesso, secondo la struttura che la natura ci ha dato.
Avere poi 2 o 3 chili in più non è certo un dramma anzi, può donare quella “morbidezza” che ci rende più attraenti. 

Ogni persona può essere bella se ha cura di sé, abbiamo mille dimostrazioni sotto gli occhi ogni giorno. Non parliamo poi dell’essere affascinanti, che è un concetto lontano da ogni canone. Si è affascinanti quando si trasmette un senso di appagamento e sicurezza, non ostentata ma naturale.

Questo vale per uomini e donne.

La possibilità che abbiamo per stare veramente bene con noi stessi in modo duraturo richiede di:

  •      fare pace con noi stessi ed accettare ciò che siamo
  •      trovare un personale equilibrio nel rapporto con il nostro corpo
  •      smetterla di sottoporci ad inutili e frustranti sacrifici
  •      coltivare noi stessi e la nostra interiorità con passioni e attività che ci gratifichino rendendoci  persone più ricche di valore e interessanti
  •      trovare un proprio stile personale senza imitare altri che appunto sono “altri”
  •     non essere ossessionati dal cibo e dalle diete
  •     avere cura del proprio corpo in modo costante ed equilibrato

Il corpo sarà nostro per tutta la vita, è lo strumento per relazionarci con il mondo esterno, è l’amico più prezioso che abbiamo. Perché stressarlo, umiliarlo, nasconderlo o rinnegarlo?! 

Il cibo poi è il nostro carburante, non un nemico con il quale misurarci ogni giorno.

Se miri ad un corpo sano e forte sarà necessario allenarlo con costanza e ricavare dal cibo le energie di qualità di cui necessita, con equilibrio e piacere.

Solo allontanandoci da diete restrittive e tristi potremo recuperare un rapporto sereno con la tavola.

Spesso questo accade in modo naturale nel momento in cui ci ascoltiamo davvero, smettiamo di colpevolizzarci,  entriamo in contatto con la nostra fisicità e mangiamo secondo le necessità e anche le voglie, assecondandole piuttosto che reprimendole per poi farle esplodere in abbuffate alla prima occasione. 

Ormai sappiamo che le diete troppo restrittive riducono al minimo il metabolismo, perché il corpo comincia a risparmiare energie entrando in allarme.
Sappiamo anche che la prima scorta alla quale attinge quando ha fame sono i muscoli e non la massa grassa.

Ecco che rischiamo di trovarci con un corpo sfinito, che forse entrerà in una taglia più piccola ma non sarà certo forte e modellato.
Con la mente piena di “fame psicologica”, che ci farà ricadere subito nelle vecchie abitudini ma con un metabolismo rallentato che vanificherà ogni sforzo.

E la frustrazione aumenta….

Se siamo in forte sovrappeso e se da anni combattiamo con la bilancia l’ideale è cercare un serio ed empatico professionista che ci aiuti e ci accompagni lungo una strada personalizzata e adatta a noi, evitando pericolosi fai da te.

Se invece il disagio è dato da chiletti di troppo, da un corpo senza tonicità e forme armoniose, da abitudini che non riusciamo ad abbandonare, dal vivere il cibo come compensazione della nostra tristezza, dal rimanere aggrappati a illusioni e falsi miti, allora dovremmo rivedere la nostra scala di priorità e iniziare un’appagante viaggio verso la sicurezza in noi stessi e la serenità che meritiamo.

Ne varrà davvero la pena!

CONSIGLI?

  •     Smettere di rimandare. Il momento per stare bene è ADESSO!

  •     Smetterla di accampare scuse. Non sei l’unica persona che lavora, ha una famiglia e mille impegni ma se trovi il tempo per tutto e tutti perché non lo trovi per te stesso?

  •    Affrontare come una bella avventura l’idea di cominciare o ricominciare con un’attività fisica, è l’unico modo per avere consapevolezza della propria fisicità, un metabolismo attivo, maggiore energia, benessere e amor proprio. Con pazienza e riprovando, troverai quella adatta a te.

  •     Non escludere l’aiuto di un personal trainer con il quale iniziare, in modo da essere seguiti e consigliati personalmente. Un po’ costoso?  Forse, ma ci faremo un regalo prezioso a lungo termine.

  •       Scegliere il cibo in termini di qualità e non di calorie. Le calorie vuote non apportano vero nutrimento per cui impariamo a scegliere cibi VERI, sani, freschi e integrali. I gusti possono cambiare, servono un po’ di fantasia e di costanza. 

  •      Prenderci cura di noi stessi sempre, non solo prima del bikini. Qualche giorno detox, cosmetici elasticizzanti per nutrire la pelle e mantenerla elastica, fitoestratti che migliorino il metabolismo e drenino i liquidi in eccesso. Sane abitudini per ogni giorno.

  •      Scegliere di essere sani e gioiosi, non persone tristi, ossessionate e infagottate sotto gli abiti. Da chi o cosa ci vogliamo nascondere?

L’importante è fare ciò che ci fa stare bene e che ci stimola.

Essere magri è un’imposizione che può costare cara in termini di salute fisica e mentale.

Essere sani e vivere bene nel proprio corpo è una scelta che possiamo fare da soli, ogni giorno.

Godiamoci il nostro corpo e diamogli modo di esprimere tutto il suo  potenziale.

 

 

 



Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere novità in merito al nostro Blog e per usufruire di coupon sconto e offerte esclusive riservate ai clienti di UniversoIpazia
Privacy e Termini di Utilizzo
Dietofarm S.p.a
Strada dell'Assenzio 11
Repubblica San Marino,
+39 0549 970137
http://www.universoipazia.it

 

Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Universo Ipazia
Privacy e Termini di Utilizzo
Newsletter